Slider

studiare-in-americaLA REGIONE CAMPANIA PROMUOVE IL PROGETTO DI UN VIAGGIO-STUDIO IN AMERICA

LA SODDISFAZIONE DEL CONSIGLIERE MIRCO ANNUNZIATA

 

L’anno 2019 si chiude col botto per l’amministrazione comunale di Aquilonia, dopo aver incassato dalla Regione Campania i finanziamenti relativi al Progetto Lago, la Caserma Forestale, i cui lavori inizieranno a breve, ecco il regalo di Natale che non ti aspetti.

Nel D.G.R n.610 del 04/12/2019 la notizia che è stato approvato il progetto, presentato dal nostro comune, relativo ad uno stage culturale da tenersi in America con l’elargizione di un contributo di 8.000,00 euro da utilizzare a favore dei ragazzi che si sono diplomati nell’anno scolastico 2018/2019.

“Sono particolarmente soddisfatto del risultato raggiunto - afferma il consigliere comunale Mirco Annunziata – non era affatto scontato avere questo riconoscimento atteso che il progetto che abbiamo presentato nel mese di Luglio è passato al vaglio selettivo della commissione costituita per valutare le istanze presentate dai comuni campani.

Questo progetto va ad integrare le azioni che l’amministrazione De Vito da anni sta mettendo in campo in favore dei giovani, come lo scambio culturale con Caramagna Piemonte per i bambini della 5 elementare, le borse di studio per i ragazzi che finiscono le scuole medie ed il premio letterario.

Come dicevo, non era facile avere quest'ultimo finanziamento ma ci speravamo. Certamente nella valutazione ha inciso quanto di buono il gemellaggio con Montclair ha prodotto in questi due anni; senza peccare di presunzione ritengo che questo avvenimento sia di portata storica.

Appena incassata l’ufficialità, siamo già passati alla fase operativa; per prima cosa ho contattato gli amici amministratori americani, in particolare il sindaco Robert Jeckson e il vicesindaco Bill Hurlock  per informarli dell’iniziativa e decidere con loro il da farsi. Con loro siamo da tempo in contatto per rendere sempre più vivo lo scambio interculturale avviato con il gemellaggio del 2017, nonché con il presidente, appena riconfermato al Club di San Vito Martire, Lello Marzullo, senza trascurare l’opera preziosa che certamente sarà fornita dalla prof.ssa Maretta Abate. Con tutti loro nelle prossime settimane cercheremo di stilare un programma condiviso in modo che nulla sia lasciato al caso.

Durante le feste di Natale, inoltre, è in programma un incontro con i colleghi amministratori, con i rappresentanti dell’associazione Aquilonia-Carbonara, in quanto promotori e parte attiva dell’iniziativa, e soprattutto con gli studenti che quest’anno hanno conseguito la maturità e destinatari del viaggio-studio per iniziare a preparare nel migliore dei modi questa affascinante avventura oltreoceano”.

 

Staff Aquilonia-Carbonara

rete borghi conza

Rete Regionale dei borghi della memoria della Campania

“Borghi della Memoria”

La tappa di Conza della Campania della mostra itinerante “Càs Carùte” – Identità e Memoria nella stratificazione - ci ha regalato emozioni forti ed nuovo entusiasmo a proseguire il cammino indicato dall’Amico Donato Tartaglia.

            I rappresentanti dei quattordici Comuni coinvolti nel progetto hanno tutti manifestato la forte e convinta volontà di portare a compimento il lungimirante progetto che lega i meravigliosi borghi della memoria.

Tutti si sentono coinvolti nel realizzare il progetto della sua essenza: far (ri)vivere i borghi e far dialogare le comunità segnate da un comune destino “il silenzio dell’abbandono”. Il silenzio e l’abbandono sono termini non declinati nella loro eccezione negativa ma al contrario come valore, visti sotto una nuova luce - luoghi abbandonati “Càs Carùte” che custodiscono e conservano la memoria la storia delle nostre Comunità.

Il progetto ha l’aspirazione di aprire lo scrigno della memoria storica dei Borghi e raccontarsi: raccontare la storia, raccontare i LUOGHI e le COMUNITA’. Perché il racconto della MEMORIA è conoscenza e la conoscenza restituisce alle nostre Comunità la giusta luce.

Tutti siamo chiamati a realizzare questo meraviglioso progetto e a coltivare il seme della speranza in questi luoghi dimenticati, dove tutto è più faticoso, dove tutto è più difficile, ma dove tutto è meravigliosamente bello.

La mostra itinerante “Càs Carùte” – Identità e Memoria nella stratificazione – farà tappa nella nostra Comunità agli inizi di settembre per poi concludersi in Centola (SA) per la seconda metà di settembre.

billIL LEGAME FORTE DEL GEMELLAGGIO AQUILONIA-MONTCLAIR

           

          Il gemellaggio italo-americano AQUILONIA-MONTCLAIR ieri ha registrato una nuova tappa nel solco della collaborazione e della fraterna amicizia che lega le due comunità.

          L'occasione è stata dettata dalla presenza in Italia del vicesindaco di Montclair Bill Hurlock, che sta trascorrendo alcuni giorni di vacanza nella nostra penisola insieme al figlio Ryan.

          Nel corso dell'incontro, che si è tenuto nell'interland napoletano e che ha visto la partecipazione dei rappresentanti dell'amministrazione comunale Vito Maglione e Mirco Annunziata e del presidente dell'associazione Aquilonia-Carbonara Lello Gala, sono state calendarizzate le iniziative dell'immediato futuro.

          L'obiettivo principale delle due comunità è quello dello scambio culturale, in modo da permettere a ragazzi e ragazze di Aquilonia di andare in America a perfezionare la lingua e, viceversa, ai ragazzi americani di essere ospitati per la stessa ragione in Italia.

          Il vicesindaco Bill Hurlock, noto avvocato e politico di grande spessore del New Jersey, ha comunicato agli interlocutori italiani di aver già concordato con l'Università di Montclair una operazione di questo tipo e, inoltre, si sta valutando l'ipotesi di finanziare Master di Specializzazioni agli studenti più meritevoli.

          A ciò va aggiunto che anche l'Amministrazione Comunale di Aquilonia ha messo in piedi una iniziativa che va a rafforzare questa idea, è stato, infatti, presentato un progetto ben articolato e circostanziato, alla Regione Campania, per un contributo economico per promuovere e facilitare questa operazione in modo da permettere agli studenti di fare un'esperienza culturale all'estero.

          Naturalmente si è parlato anche di altro, sono, infatti, in cantiere altre iniziative, come per esempio una scuola enogastronomica, in modo da far conoscere le prelibate ricette dell'arte culinaria del nostro territorio.

          Il sindaco della cittadina americana Robert Jackson, che ad un certo punto della serata è intervenuto in call conference, ha approvato in toto quanto concordato e si è dichiarato disponibile ad impegnarsi per portare il gemellaggio sempre più in alto.

          Lo scopo dichiarato delle due comunità resta, pertanto, quello di rinsaldare il rapporto iniziato due anni orsono, un rapporto che si caratterizza non solo per il formalismo amministrativo ma soprattutto per il grande rapporto di amicizia che si è instaurato tra i rappresentanti delle due comunità.

bill1 bill2

ndg2019

CALA IL SIPARIO SULLA FESTA DEL GRANO

MA L'ESTATE AQUILONIESE E ANCORA TUTTA DA VIVERE

La settima edizione della "NOTTE DEL GRANO" si è chiusa con un bilancio tutto sommato positivo, le manifestazioni in programma hanno soddisfatto la comunità aquiloniese, dai bambini agli adulti.

Tra i vari eventi meritano di essere segnalati "lo spettacolo della sabbia", i fuochi pirotecnici in piazza, la gara di organetto, che ha visto la partecipazione di giovani talenti, venuti anche da fuori regione.

Particolarmente suggestiva è stata la scenografia preparata a San Vito, dove si sono svolti gli eventi della seconda giornata; per l'occasione la quercia secolare è stata anche illuminata, il piazzale antistante la storica badia nella giornata di domenica ha visto la partecipazione, specie in serata, di molta gente attratta da canti e balli popolari a ritmo della tarantella e dallo spettacolo di magia a cura di Fatim Mura, che è stato il Direttore Artistico di tutta la festa.

Quest'anno la Festa del Grano per la prima volta si è tenuta a Giugno, gli altri anni, invece, si è sempre tenuta ad Agosto, e la ragione di questa anticipazione è stata dettata da ragioni di carattere amministrativo.

  
64842739 2222455337808728 6011940383074811904 n La Festa del Grano, infatti, col passare degli anni
è diventata, per come è stata ideata, per i vari eventi di assoluta qualità che di anno in anno si sono susseguiti, e per il successo crescendo che ha avuto, un appuntamento fisso dell'Estate Irpina.

 Questo particolare non è passato inosservato all'Ente Regione che, grazie anche alla sapiente azione degli amministratori locali, ha inserito anche quest'anno la Festa del Grano di Aquilonia ritenendola meritevole di un contributo regionale.

 Questa volta, le varie clausole burocratiche regionali, prevedevano che la realizzazione degli eventi e la relativa rendicontazione avvenisse entro e non oltre il 30 giugno.

 E', pertanto, questa la vera ragione per cui questa edizione si è tenuta a Giugno, il Sindaco De Vito Giancarlo questo lo ha spiegato bene, anche nel discorso di ringraziamento tenuto nella serata di chiusura.

 Certo, dispiace per tutti quelli che purtroppo sono in ferie ad agosto, rimasti delusi per non aver potuto assistere a questa edizione della festa, ma, a detta del primo cittadino, l'estate agostana aquiloniese prevede una serie di altre manifestazioni di grande spessore culturale che il pubblico avrà modo di apprezzare.

 A proposito di pubblico, in occasione della giornata di apertura della Festa del Grano abbiamo notato tra i presenti il grande chitarrista Antonio Onorato, che proprio ad Aquilonia è nato.

 Da indiscrezioni raccolte pare che proprio in agosto è in programma un concerto del famoso jazzista nel paese natio, un evento, questo, che farà da preludio ad un grande progetto culturale di cui presto sentiremo parlare.

In conclusione l'Associazione Le Notti del Grano , nel ringraziare quanti hanno contribuito all'ottima realizzazione della festa, dà appuntamento all'anno prossimo; l'amministrazione comunale, dal canto suo, è già al lavoro per una serie di eventi e manifestazioni, per un'estate ancora tutta da vivere.

          Chi vivrà, vedrà !!!

 

Amministrazione

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Leggi informativa