CHIACCHIERE DOVEVANO ESSERE, CHIACCHIERE SONO STATE. CICERO PRO DOMO SUA.

cicero

CHIACCHIERE DOVEVANO ESSERE,

CHIACCHIERE SONO STATE.

 

CICERO PRO DOMO SUA.

 

 

L’Amministrazione De Vito, sin dal suo insediamento, si è distinta per aver sistematicamente tenuto, soprattutto sugli argomenti di maggiore interesse, innumerevoli assemblee pubbliche.

Un numero esagerato di incontri con la gente, una vera inversione di tendenza rispetto al passato quando le decisioni erano ad appannaggio di pochi e la collettività, ob torto collo, era costretta a subirle.

Non ci risulta che in tutti questi incontri pubblici il vice sindaco, sig. Antonio Caputo, si sia mai sbracciato a sostegno dell’azione amministrativa a targa De Vito; nemmeno quando i suoi obblighi istituzionali glielo imponevano.

Un esempio su tutti rende meglio l’idea: il flop di cui fu protagonista in occasione dell’assemblea pubblica sull’eolico tenutasi al museo lo scorso febbraio: tra le altre cose, al posto di spiegare la ragione per cui l’approvazione del PEC strumento che avrebbe potuto bloccare a monte l’eolico selvaggio - fosse ferma dall'era Cataldo e, quindi, del suo mancato impegno successivo (infatti questa attività il sig. Caputo Antonio, in quanto delegato, avrebbe dovuto farla sin dal suo insediamento nella stanza del sindaco dove ci risulta, invece, abbia riscaldato la sedia e basta per tre lunghi anni) preferì tergiversare in modo da fare sponda con i comitati che contestavano a prescindere l’attività svolta dalla maggioranza sulla vicenda eolico.

Ma su questo punto, come su altri, avremo modo di tornarci, con atti alla mano, nei prossimi giorni.

E' innegabile pertanto che, questo signore, in piazza ci è arrivato tardi e male, infatti, la cosa non gli è venuta molto bene.

E non gli è venuta bene, soprattutto perchè, la gente, - che “fessa non è” e sa discernere bene chi lavora da chi contesta - si aspettava, dal vicesindaco in carica, il resoconto del suo operato a favore dell’amministrazione e, quindi, della collettività.

Invece, NIENTE di NIENTE.

Ma non poteva essere altrimenti, atteso che, al netto dell’ASSUNTA N. 15 sbandierata al pubblico in maniera pericolosa e senza vergogna, NIENTE di concreto ha fatto in tutto questo tempo per il bene comune.

Fine prima parte.

AQUILONIA- CARBONARA

Commenti  

0 # foot pain ball 2017-06-10 19:26
First off I want to say superb blog! I had a quick question which I'd like to
ask if you do not mind. I was interested to know how you center
yourself and clear your thoughts prior to writing. I've had difficulty clearing
my thoughts in getting my ideas out. I truly do take pleasure
in writing but it just seems like the first 10 to 15 minutes are lost just trying
to figure out how to begin. Any ideas or hints? Kudos!

Here is my page :: foot pain ball: https://leonsnapp.wordpress.com/2015/03/28/everything-you-ought-to-know-about-heel-pain/?share=google-plus-1
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Utenti On line

Abbiamo 51 visitatori e nessun utente online

logo-sponz-20151

 

logo

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

museo1

 

logoantonioonorato


 

catering

620111
Oggi
Ieri
Questa Settimana
La settimana scorsa
Questo Mese
Il mese scorso
Da sempre
66
1161
1583
617084
6011
9483
620111
Il tuo IP 54.80.180.248
Server Time: 2017-09-21 03:29:43