LA SCUOLA

scuola

Domenica scorsa il Sindaco De Vito insieme all'ing. Calabrese dell'utc, dal delegato alla scuola Vito Maglione e dai dirigenti scolastici Preside Cerreta e dal prof. Bozzone responsabile della scuola secondaria, ha incontrato i genitori degli alunni che frequentano le scuole dell'obbligo per discutere delle problematiche relative agli istituti scolastici.
Tanti i genitori presenti nella sala consiliare a dimostrazione del fatto che l'argomento è molto sentito.
Infatti i temi affrontati nell'assemblea sono stati diversi come quello relativo ai lavori di manutenzione straordinaria che da qui a poco interesseranno i due plessi esistenti.
Su questo argomento l'ingegnere Calabrese ed il preside Cerreta hanno fornito informazioni dettagliate  sui tempi e modalità degli interventi previsti per gli edifici.
Il primo intervento di manutenzione  riguarderà lo storico edificio scolastico di piazza Marconi, di cui l'istituto comprensorio di Lacedonia è l'ente appaltante, e i lavori riguarderanno l'efficientamento energetico della struttura.
Su questo plesso vi è un secondo finanziamento, questa volta di pertinenza del comune, in fase di appalto che riguarderà la messa in sicurezza degli spazi esterni dell'edificio.
Mentre un terzo finanziamento interesserà la scuola media, anche questo in fase di appalto, e riguarderà sempre una messa in sicurezza dell'edificio con una particolare attenzione all'adeguamento dei locali della mensa.
Quest' ultimo elemento è stato approfondito molto in quanto dopo circa 20 anni è ritornato il tempo prolungato anche alla scuola media o secondaria che dirsi  voglia.
Il programma tracciato dalla scuola di concerto con il comune ha come primo step il trasferimento, durante le vacanze di natale, delle classi della materna e delle elementari dal plesso di .piazza Marconi al plesso in via Circumvallazione SX.
Nello stesso periodo si dovranno adeguare e certificare  i nuovi locali destinati al servizio mensa .

In chiusura il Sindaco De Vito insieme al Preside Cerreta ha messo l'accento su un altro problema cioè quello relativo al numero sempre minore di nuovi nati ad Aquilonia, infatti il problema della diminuzione demografica riguarderanno non solo l'attività amministrativa ma anche l'attività didattica delle scuole di Aquilonia.
Una soluzione prospettata potrebbe essere quella di accorpare in modo definitivo i due istituti e concentrare le risorse economiche per migliorare i servizi e l'offerta didattica ai nostri figli, ma vista l'importanza dell'argomento, il Sindaco ha proposto di organizzare a breve un'assemblea monotematica  e analizzare fino in fondo la questione per  rendere partecipe la popolazione sulle scelte importanti per la nostra comunità.

In altre parole la discussione è appena cominciata e noi di Aquilonia-Carbonara ci faremo promotori di eventuali iniziative o idee che vogliate manifestare all'amministrazione comunale.

IMPEGNIAMOCI TUTTI PER  UNA SCUOLA EFFICIENTE E SICURA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utenti On line

Abbiamo 70 visitatori e nessun utente online

logo-sponz-20151

 

logo

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

museo1

 

logoantonioonorato


 

catering

701421
Oggi
Ieri
Questa Settimana
La settimana scorsa
Questo Mese
Il mese scorso
Da sempre
285
116
937
699411
4734
6231
701421
Il tuo IP 54.162.165.158
Server Time: 2018-06-22 17:21:50