UN CANTAUTORE PER AMICO

 

UN CANTAUTORE PER AMICO
 
Ci sono amici che sono partiti, ci sono amici che sono restati. 

C'è anche chi indugia la partenza per poi partire prima di tutti gli altri e alla fine ritornare.

 

È questo il caso di Michele Ruggiero giovane amico e cantautore aquilonese.
Michele trascorre i primi anni della gioventù ad Aquilonia. Sono questi gli anni in cui nasce la passione per la musica e in particolare per Lucio Battisti.
Vicende lavorative familiari, poi, spingono  Michele a trasferirsi nella capitale. In questi anni Michele approfondisce la conoscenza e la passione per la musica, in particolare per la musica cantautorale capitolina,anche grazie alla frequentazione del prestigioso istituto musicale Saint Louis College of Music.
Dopo questo importante percorso di studio e crescita personale Michele e la sua famiglia sono ritornati a vivere nel nostro paese.

Proprio il connubio di queste esperienze, unite ad un grande impegno e ad una forte personalità, hanno permesso a Michele di raggiungere un ottimo livello come musicista e in più di scrivere dei brani di profonda intensità e spessore.

Ne sono esempi "La Maschera" , brano di denuncia contro la falsità della moderna società globalizzata e “Monte Mario” che offre un lucido e tagliente sguardo sulla vacuità della vita romana.
La poliedricità cantautorale di Michele è dimostrata  anche dal "Valzer dell'Ubriaco" bellissima ballata di amore e di esaltazione per gli amici e il vino - temi da sempre cari a cantautori italiani come Francesco Guccini - e "Questa canzone che parla di me" brano di profonda e sensibile introspettiva personale.
Infine Michele è capace anche di bellissime canzoni d'amore come "Il vento soffia" e "Indugiare la partenza" brano già prodotto, acquistabile su iTunes e di cui è disponibile in rete un bellissimo video corredato dalle stupende immagini di Aquilonia.

In conclusione tutti noi di “Aquilonia-Carbonara” vogliamo cogliere come occasione la conclusione della settimana sanremese per fare a un nostro grande amico, Michele Ruggiero, l'augurio di poter arrivare presto - o meglio senza "indugiare" - a calcare palcoscenici di prestigio nazionale come quello dell'Ariston.
Un augurio a chi è ancora capace di inseguire i propri sogni e le proprie passioni e buon ascolto.

A cura di Salvatore Tartaglia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utenti On line

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

logo-sponz-20151

 

logo

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

museo1

 

logoantonioonorato


 

catering

753764
Oggi
Ieri
Questa Settimana
La settimana scorsa
Questo Mese
Il mese scorso
Da sempre
108
458
108
751788
6646
11622
753764
Il tuo IP 54.227.31.145
Server Time: 2018-12-17 12:38:59