LA NUOVA SFIDA DELL’AMMINISTRAZIONE DE VITO

cucozCURRESC R CUCOZZA

LA NUOVA SFIDA DELLAMMINISTRAZIONE DE VITO

Oggi viviamo in un mondo che ci vuole succubi dei smartphone, delle televisioni piatte, dei satelliti e di tutta quella tecnologia che vogliono farci credere indispensabile.

 

 

Ma dal nostro sindaco Giancarlo De Vito è arrivata uniniziativa che va in tuttaltra direzione, cioè quella di un ritorno all'economia reale fatta di lavoro, di sudore e di passione nel valorizzare un prodotto tipico di Aquilonia.

Stiamo parlando delle CURRESC R CUCOZZA: prodotto culinario assai prelibato che tutti gli aquiloniesi certamente conoscono e da cui è possibile ricavare dei piatti squisiti che da sempre deliziano le nostre tavole.

Le CURRESC , -le fettuccine ricavate dalla zucca per quanti non lavessero ancora capito-, sono di una semplicità e genuinità straordinaria nonostante non necessitano di cicli di lavorazioni sofisticati, infatti, sono frutto esclusivamente di terra, acqua e sole e, senza voler far del torto a nessuno, possiamo tranquillamente affermare che è una specialità tipicamente aquiloniese atteso che in nessun altro posto si lavora la cucozza come da noi. 

 

E per tutte queste ragioni che la nuova amministrazione comunale partendo dalle tradizioni agricole e culinarie delle nostra terra, unite alle caratteristiche nutrizionali intrinseche della “zucca”, appena insediatasi ha avviato una serie di contatti con esperti industriali al fine di verificare se il nostro prodotto poteva avere mercato.

La risposta non si è fatta attendere e, forti anche del parere favorevole di insigni nutrizionisti, ci si è resi conto che le nostre CURRESC R CUCOZZA, cosi come sapientemente lavorate dalle nostre mamme e dalle nostre nonne, possono avere il gradimento anche altrove e, quindi, sono pronte per fare il salto di qualità e ambire in alto.

Partendo da questi riscontri, nei giorni scorsi si è svolta nei locali del comune di Aquilonia una importante riunione tra gli amministratori e gli addetti ai lavori al fine di mettere in campo delle iniziative tese alla coltivazione, raccolta, trasformazione e commercializzazione delle “CURRESC” ricavate dalla lavorazione della “zucca”.

Tale iniziativa ha, come è ovvio, da un lato lo scopo di stimolare il settore agricolo ad avviare processi di coltivazione di prodotti agricoli di nicchia mediante l’utilizzo del modello produttivo di filiera agricola corta “coltivatore – consumatore” e dall’altro immettere sul mercato un prodotto naturale, con caratteristiche organolettiche e nutrizionali di notevole qualità.

Dell’importante iniziativa, su input del consigliere delegato Vito Maglione, è stato interessato anche il GAL CISLI di Lioni che subito si è dimostrato interessato a sponsorizzare l’idea tant’è che era presente alla riunione di cui sopra, e, a quanto è dato sapere, fornirà il supporto tecnico e di laboratorio.

Inoltre, il GAL CISLI di Lioni, vista l'esperienza maturata per il grano Senatore Cappelli ,che ora si è trasformato in un marchio per la produzione di pasta di pregio, ha anche indicato la strada più veloce e vantaggiosa affinché si possa ripetere lo stesso incredibile risultato con le CURRESC R CUCOZZA.

Il nostro laboratorio politico-culturale “Aquilonia-Carbonara” loda e sponsorizza questa iniziativa portata avanti dai nostri amministratori, auspica che da questa brillante idea possano nascere nuove opportunità di lavoro magari costituendo una cooperativa di giovani del posto, le donne in primis.

Sarebbe bello davvero se ciò si avverasse. Immaginate un prodotto tipico (e anche esclusivo) aquiloniese su scala nazionale ?

Sognare non costa niente e allora in bocca al lupo e ….. buon appetito con r curresc r cucozza r carunar.

 

Staff Aquilonia-Carbonara

Commenti  

0 # atlanta junk cars 2014-06-12 03:12
Imitations: Of course, pocket bikes cost less and are
a great buuy for those on a budget; but, it is foolish to opt
for heap 'knock offs'. OK, selling unused stuff that has been hanging around your
house is a gfeat way to start your e - Bay trading.

Even when a vehicle is really old and you consider it to
be a 'junk' it has many parts that are valuable.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Utenti On line

Abbiamo 19 visitatori e nessun utente online

logo-sponz-20151

 

logo

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

museo1

 

logoantonioonorato


 

catering

754237
Oggi
Ieri
Questa Settimana
La settimana scorsa
Questo Mese
Il mese scorso
Da sempre
57
216
581
751788
7119
11622
754237
Il tuo IP 54.236.180.104
Server Time: 2018-12-19 00:53:55