Intervento Politico Vito Maglione

foto

Martedì  02/04/2013, durante l'assemblea pubblica per il resoconto amm.vo, Vito Maglione ha ottimamente illustrato l'accordo ed il percorso  politico che l'ex gruppo Uniti x Aquilonia ha fatto.

Di seguito è riportato l'intero intervento.

 

Buonasera a tutti voi che ci onorate della vostra presenza.DSC 0293

Il mio intervento sarà incentrato principalmente nel relazionare in merito all’accordo politico che ha visto il nostro gruppo “Uniti per Aquilonia”, da questa sera -Laboratorio Politico Culturale “Aquilonia -Carbonara” -, proporre prima e sostenere poi la candidatura a sindaco di Giancarlo De Vito. Proposta che ha trovato da subito unanime consenso da parte degli altri gruppi “UDC”, “LUNA” e “IDV”.

Tuttavia, non posso esimermi dal soffermarmi con voi a condividere brevi riflessioni sulla situazione politica locale, che meglio aiuterà a comprendere il percorso intrapreso dai gruppi della coalizione con l’amico Giancarlo. Da mesi, stiamo lavorando alla proposta politica da offrire ai nostri concittadini, che speriamo troverà il giusto consenso....

Siamo tutti concordi nel ritenere che il nostro paese versa in uno stato di degrado sociale, politico, culturale ed economico. Mai queste parole, da noi tutti quotidianamente ripetute, sono più appropriate. Tutti noi sentiamo il peso dei ritardi che negli ultimi anni si sono accumulati. Con amarezza andiamo affermando che ad Aquilonia il tempo scorre più lento che altrove. È mai possibile che dobbiamo, a distanza di anni ed anni, discutere ancora:

-della ricostruzione delle casette asismiche;

-della viabilità;

-della ristrutturazione di palazzo vitale;

-della ricostruzione della casa della cultura;

-del PUC – Piano Urbanistico Comunale.

Le immagini che avete visto scorrere, descrivono, più di ogni altra parola, lo stallo in cui versa il nostro Comune. Problemi vecchi a cui non viene ancora messa la parola fine. Così è impossibile affrontare le nuove sfide, da tempo andiamo ripetendo con fermezza i nostri “no”.

NO, ad una politica clientelare e fatta di ritardi e di mancate risposte.

Tutta la comunità avverte l’esigenza di un cambiamento radicale, di una ventata di aria fresca. Vogliamo che le istituzioni siano vicine alla gente, vogliamo che si diano risposte chiare, risolutive e in tempi brevi, basta con i ritardi.

Su queste premesse vogliamo che si fondi il progetto politico. Siamo convinti che Giancarlo è la persona giusta, che ci farà fare il salto di qualità, che la nostra comunità merita. Abbiamo molto apprezzato, lo spirito e il senso del dovere che hanno indotto Giancarlo ad accettare l’incarico a guida della coalizione. Concordemente è stato siglato un manifesto elettorale in cui sono riportati i presupposti ed i punti focali dell’azione amministrativa. Si è deciso, inoltre, di non distribuire a priori, in caso di vittoria, le cariche amministrative, ma di attribuirle secondo il metodo della meritocrazia. Sarete voi elettori a indicare, con il voto, chi deve ricoprire i diversi ruoli istituzionali. Tutti, comunque, saranno impegnati ad attuare il programma amministrativo, tutti saranno coinvolti nelle decisioni. Saranno istituiti gruppi di lavoro che avranno il compito di promuovere le discussioni e le iniziative da sottoporre all’attenzione degli amministratori.

I problemi irrisolti e/o mai affrontati sono tanti:

-L’organizzazione della macchina amministrativa “la burocrazia”;

-La riduzione dei costi i e degli sprechi;

-La ristrutturazione delle entrate comunali;

-L’approvazione del PUC – Piano Urbanistico Comunale;

-La riqualificazione energetica;

-Il rapporto con il Museo “Beniamino Tartaglia”;

-L’approvazione delle norme che regolano le attività commerciali, artigianali ed agricole;

-L’istituzione di un infopoint;

-L’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro;

sono questi solo alcuni dei problemi a cui va data una soluzione. Tutti i temi saranno oggetto di approfondimento e nel costruendo programma amministrativo e nella campagna elettorale.

Siamo convinti che possiamo farcela, se sapremo fondare l’azione politica sulla condivisione e sulla trasparenza. Serve, per usare un termine ripetuto più volte dal nostro candidato a Sindaco, una rivoluzione, noi siamo pronti e determinati, nel solco della continuità, ad affrontare le sfide future.

Tutti ci dobbiamo sentire protagonisti. Occorre per raggiungere degli obiettivi l’entusiasmo e la determinazione, dobbiamo avere capacità di ascolto e tanta umiltà. Dobbiamo saper ben coniugare il confronto con la capacità di sentesi e di decisione.

Il candidato che viene eletto riceve dai cittadini una delega, esso ha il dovere di rendere conto del proprio operato ai cittadini. Lello e Fabio questa sera hanno presentato il conto della propria attività svolta nei trascorsi cinque anni. Il lavoro dai banchi della minoranza è un lavoro impegnativo e duro e spesso scomodo. È profondamente sbagliato far finta che ciò che è stato è stato. Non possiamo prescindere dal passato, è la storia scritta da ognuno di noi, non possiamo ignorarla. I loro sforzi, nel contrastare la politica miope, hanno prodotto un grande risultato: tenere viva la speranza.

È soprattutto grazie a loro che è stato possibile unire le due anime dell’opposizione e di ricreare le condizioni di condivisione, insieme al gruppo “UDC” e gruppo “IDV”, di un progetto unanime. I sostenitori del nostro gruppo “Uniti per Aquilonia” vi riconoscono l’impegno e la determinazione che in questi anni difficili avete profuso. Oggi vi diciamo grazie per tutto quanto avete fatto.

Sabato sera all’incontro con i giovani è stata posta una domanda …. “ma se si perdono le elezioni porterete avanti il vostro programma?” ……., in primis, permetteteci la presunzione, siamo

convinti che le elezioni le vinceremo, ma se nella malaugurata sorte dovessimo perderle, il nostro gruppo, anche in questa remota ipotesi, saprà fare la propria parte e, così come ha sostenuto Lello e Fabio, non lascerà soli i candidati eletti. Noi comunque continueremo a portare avanti le nostre idee la nostra azione politica.

Naturalmente, fatti i dovuti scongiuri, è una ipotesi molto ma molto remota.

Voglio, prima di concludere, ringraziare i giovani che con il loro impegno hanno permesso l’ottima riuscita della manifestazione di sabato scorso, segno del cambiamento, dobbiamo continuare su questa strada, bravi ragazzi.

A tutti chiediamo un contributo di idee e un sostegno concreto per il cambiamento, oggi potete sostenerci anche utilizzando il nostro sito internet, …….. voi meritate attenzione e rispetto, vi ringrazio,

….. ottima serata a tutti ………

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utenti On line

Abbiamo 34 visitatori e nessun utente online

logo-sponz-20151

 

logo

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

museo1

 

logoantonioonorato


 

catering

754189
Oggi
Ieri
Questa Settimana
La settimana scorsa
Questo Mese
Il mese scorso
Da sempre
9
216
533
751788
7071
11622
754189
Il tuo IP 54.236.180.104
Server Time: 2018-12-19 00:09:05