Il Consiglio Comunale di Aquilonia nella seduta del 29/08/2013 ha adottato le seguenti delibere

municipio

Presenti n. 6 (Giancarlo De Vito, Antonio Caputo, Giuseppe Piccolo, Vito Maglione, Mirco Annunziata, Giuseppe Tartaglia) – Assente n. 1 (Donato Cataldo)

 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 21 del 29-08-2013

Oggetto: LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE

 Prende la parola il Consigliere Tartaglia che chiede di scrivere a verbale le seguenti interrogazioni:

1. “Considerato che si continuano ad impegnare somme sul Bilancio di previsione e che, da oltre tre mesi agli atti del Comune vi sono richieste di cittadini per la consegna dei premi del la raccolta differenziata a punti, si chiede di conoscere i motivi per i quali non sono stati pagati i relativi premi e l’orientamento della maggioranza in merito alla prosecuzione dell’iniziativa a punti”.

2. “Premesso che nella delibera di G.C. n. 64/2013 ”Gestione Impianti Sportivi Comunali– Determinazioni”, non è stato richiamato un atto che noi riteniamo fondamentale, quale la determinazione per l’affidamento del la gestione degli impianti sportivi, mi sorge il dubbio che la Giunta non era a conoscenza di tale atto, perchè non si giustifica la nota del Sindaco del 12/06/2013, protocollo n. 2620, nella quale si invita il Responsabile del Procedimento a sospendere il perfezionamento della procedura di affidamento.

Noi riteniamo che l’affidamento era stato già fatto con determina dell’UTC dell’11-05-2013, per cui riteniamo che la suddetta nota sindacale non poteva essere inviata.

Si chiede, anche, di conoscere gli estremi di eventuali comunicazioni inoltrate all’A.C .Aquilonia per notiziarla per l’avvenuto affidamento. Considerato inoltre il notevole lasso di tempo che è trascorso, si chiede di conoscere i motivi per cui non è stato stipulato il relativo contratto”.

Il consigliere Tartaglia chiede altresì, di conoscere il perché del mancato completamento della cartellonistica, perché il suddetto acquisto era stato motivato dall’esigenza di individuare in maniera precisa le strade.

Il Sindaco risponde che, alle suddette interrogazioni, verrà dato risposta nei tempi previsti per legge e che a breve verrà indetta un’assemblea pubblica per notiziare la popolazione sull’attività amministrativa sia pregressa che attuale.

IL CONSIGLIO COMUNALE

-AVUTA lettura degli oggetti dei verbali adottati nella seduta del 21-06-2013 dal n. 16 al n. 20;

-AD UNANIMITA’ di votiespressi per alzata di mano,

DELIBERA

APPROVARE i verbali dal n. 16 al n.20 adottati nella seduta del 21-06-2013;

 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 22 del 29-08-2013

Oggetto: NOMINA DEI COMPONENTI DELLA
COMMISSIONE PER L'AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI DI CORTE D'ASSISE E CORTE D'ASSISE D'APPELLO

 Relazione il Consigliere Giuseppe Piccolo, il quale illustra la necessità e le disposizioni di legge inerenti la nomina della Commissione di cui all’oggetto.

IL CONSIGLIO COMUNALE

Ravvisata la necessità di procedere alla nomina della Commissione Comunale per la formazione e l’aggiornamento degli Albi permanenti dei Giudici popolari di Corte d’Assise e Corte di Assise d’Appello, essendo i precedenti rappresentanti decaduti a seguito del rinnovo dell’Amministrazione Comunale;

Richiamate le disposizioni della legge 10/04/1951 n. 287 e successive m.i.;

Precisato che in conformità dell’art. 13 della predetta Legge n. 287/251 la Commissione in oggetto deve essere composta dal sindaco (o da un suo rappresentante delegato) e da due Consiglieri Comunali;

Proceduto a votazione a scrutinio segreto, per la nomina dei 2 membri della Commissione sopra citata ed essendo scrutatori i sigg. cons. :

- Piccolo Giuseppe

- Tartaglia Giuseppe

Si è avuto il seguente risultato su n. 6 presenti e n.6 votanti:

-Piccolo Giuseppe = voti n. 5

-Tartaglia Giuseppe = voti n. 1 (Rappresentante di Minoranza),

DELIBERA

Nominare membri della Commissione Comunale per la formazione e l’aggiornamento degli Albi permanenti dei Giudici Popolari di Corte d’Assise e Corte di Assise d’Appello, presieduta dal Sindaco o suo delegato, i sigg. Consiglieri:

-Piccolo Giuseppe = voti n. 5

-Tartaglia Giuseppe = voti n. 1 (Rappresentante di minoranza)

Rendere, con separata ed unanime votazione, il presente atto immediatamente eseguibile.

 

 

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 23 del 29-08-2013

Oggetto:AFFRANCAZIONE FONDI RUSTICI GRAVATI DA ENFITEUSI A FAVORE DEL COMUNE DI AQUILONIA:RIAPERTURA TERMINI.

Relaziona sul presente argomento il Consigliere Vito Maglione, operando anche un breve excursus storico della vicenda.

La Giunta nel 2004 incominciava un procedimento di affrancazione dei fondi rustici. Tale progetto fu approvato in Consiglio Comunale nel 2004 e poi vi sono state successive proroghe sino ad una delibera del 2008 nella quale i termini, per la richiesta di affrancazione, venivano prorogati sino al 31/03/2013.

Con quest’ulteriore proroga proposta dall’attuale maggioranza s’intende chiudere il suddetto progetto di affrancazione . A seguito dell’approvazione del progetto di affrancazione, se i livellanti non accettano la stessa, si provvederà di conseguenza. Per cui si chiede di approvare la proroga sino al 31/12/2013.

Prende la parola il Consigliere Tartaglia, il quale si dichiara d’accordo sulla proroga e propone di fissare come termine ultimo il 30/06/2014.

Il Consigliere Maglione risponde che si compiace del fatto che il Consigliere Tartaglia è d’accordo visto che nei cinque anni precedenti non vi e stata tale solerzia.

Il Cons. Tartaglia ribadisce il suo voto favorevole e chiede di votare sulla sua proposta di prevedere come termine ultimo il 30.06.2014.

Il risultato della suddetta votazione è il seguente:

Voti n. 1 favorevole e n. 5 Contrari.

Per cui si passa all’esame della proposta così come formulata dalla maggioranza.

IL CONSIGLIO COMUNALE

VISTO la propria precedente deliberazione n. 3 del 18.02.2011 con la quale vennero prorogati i termini per la richiesta dell’affrancazione dei fondi rustici gravati da enfiteusi a favore del Comune di Aquilonia per un periodo decorrente dal 19.02.2011 e fino al 31.03.2013;

CONSIDERATO che alcuni cittadini, residenti e non in Aquilonia, non hanno chiesto di procedere all’affrancazione di terreni gravati da enfiteusi ed altri cittadini, per vari motivi, non hanno fatto istanza in tempo utile per l’affrancazione;

RITENUTO di dare ai cittadini l’ultima possibilità di affrancazione prima di attivare le procedure per l’applicazione del canone annuo enfiteutico nei confronti di quelle persone che non hanno presentato e non presenteranno richiesta di affrancazione;

RITENUTO, quindi, di dover riaprire i termini;

A VOTI UNANIMI espressi per alzata di mano,

DELIBERA

1) RIAPRIRE i termini per la richiesta dell’affrancazione dei fondi rustici gravati da enfiteusi a favore del Comune di Aquilonia dal 1/09/2013 e fino al 31/12/2013, dando atto che,alla scadenza del periodo suddetto, e soprattutto in base alla vigente normativa in materia,il Consiglio Comunale ha l’obbligo, non la facoltà, di attivare, previa adeguata istruttoria da parte del competente ufficio, le procedure

per l’istituzione,la determinazione e la conseguente applicazione del canone annuo enfiteutico nei confronti di quei cittadini che,sebbene informati,hanno preferito, in piena autonomia, non presentare alcuna richiesta di affrancazione del canone.

2) INFORMARE la cittadinanza, a mezzo di appositi avvisi, dell’avvenuta riapertura dei termini dell’affrancazione;

3) DARE ATTO che sono stati acquisiti i prescritti pareri favorevoli dal Responsabile dell’Area Tecnica e dell’Area Finanziaria.

4) DICHIARARE la presente, con successiva e separata votazione avvenuta all’unanimità, immediatamente eseguibile.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Utenti On line

Abbiamo 51 visitatori e nessun utente online

logo-sponz-20151

 

logo

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

museo1

 

logoantonioonorato


 

catering

700775
Oggi
Ieri
Questa Settimana
La settimana scorsa
Questo Mese
Il mese scorso
Da sempre
99
192
291
699411
4088
6231
700775
Il tuo IP 54.162.227.37
Server Time: 2018-06-19 04:59:05